Teresa Balzano

La tua cucina in tre aggettivi.

Tradizionale e innovativa insieme, familiare.

 

L’ingrediente che non manca mai nella tua cucina.

L'olio extra vergine di oliva, fondamentale per quasi tutti i miei piatti.

 

E quello che eviti sempre.

La margarina, ma è una questione di tradizione. Nella mia famiglia non l'ha mai utilizzata nessuno.

 

Il piatto che vorresti qualcuno cucinasse per te.

Il risotto perché richiede cura e attenzione. Prepararlo per qualcuno è come dire "Ci tengo a te".

 

Il tuo guru in cucina.

Il mio Prof. dell'Istituto Alberghiero. Le ore di lavoro erano sempre un gioco, ma in quel clima di allegria ho imparato più che in qualunque altra cucina.

 

La prima ricetta che hai creato con l’Emmentaler DOP.

Il casatiello napoletano, abbinandolo a un salame tipo Napoli come vuole la tradizione e al pecorino stagionato. Un contrasto tra dolcezza e sapidità niente male!

 

Emmentaler DOP: “liscio” o cucinato?

Liscio, decisamente liscio. È difficile che resista davanti a una fetta di Emmentaler!

 

Se dico Svizzera a cosa pensi?

Penso a uno splendido week end trascorso a Lugano. Una città magica in perfetto equilibrio tra passato e futuro. All'avanguardia, ma con un grande rispetto per il patrimonio storico e anche naturale. Inoltre, il lungo lago la rende una meta perfetta anche per gli innamorati!